17.11.2021

MARINA MILITARE NASTRO ROSA VELOCE – FINCANTIERI CUP

TEAM SOFTWAY E TEAM VENEZIA SALONE NAUTICO CHIUDONO SECONDO E TERZO

Esaurite le emozioni collegate all’arrivo di Team Urban Value, che alle 22.38 di ieri sera ha fatto sua la prima edizione del Marina Militare Nastro Rosa Veloce tagliando il traguardo di Genova dopo 8g 8h 27m 23s di navigazione, nel corso del pomeriggio di oggi si sono registrati gli arrivi di Team Softway (Pam Lee-Adreaa Fornaro) e di Team Venezia Salone Nautico (Cecilia Zorzi-Alessandro Torresani), rispettivamente secondo e terzo classificato di questa regata organizzata da Difesa Servizi S.p.A., SSI Events in collaborazione con la Marina Militare.Team Softway, che nel corso della regata si è sempre mantenuto nelle posizioni di vertice e ha recuperato circa 40 miglia di svantaggio rispetto al binomio Zorzi-Torresani nell’approccio a Capo Passero completando poi il sorpasso durante la risalita del Tirreno, si è presentato a Genova alle 13.39, al termine di una rapida navigazione alle portanti tra Amalfi e il traguardo.Soddisfazione è stata espressa da Andrea Fornaro che, sul traguardo, ha dichiarato: “Non immaginavo l’Italia fosse così lunga e nascondesse delle bellezze del genere: è stata una regata impegnativa, estenuante ma ogni volta che ci siamo avvicinati a terra siamo riusciti a ricaricarci, distratti da quanto di bello hanno da offrire le nostre coste. E’ stata davvero una bellissima esperienza“.Alle 15.11, invece, è stato il momento dell’arrivo di Team Venezia Salone Nautico che, protagonista di una prima parte di regata pressoché perfetta al punto da aver raggiunto il gate di Vieste alla pari con Team Urban Value, ha reso onore alla regata duellando in modo serrato con Team Softway. Non a caso, sul traguardo la prima battuta di Allessando Torresani ha riguardato proprio l’orario di arrivo del diretto avversario ed è stata seguita da una riflessione: “Perdere la seconda posizione è stato davvero un peccato, ma va riconosciuto il merito a Pam Lee e Andrea Fornaro di aver navigato in modo solido e di non aver mai mollato. E’ stata una bellissima regata, aperta e combattuta, una grande esperienza formativa“.La regata Il Marina Militare Nastro Rosa Veloce-Fincantieri Cup, regata “alla francese” di 1.492 miglia, è la regata più lunga del Mediterraneo e si sviluppa lungo la rotta che, lasciando la Sicilia a destra e passando per alcuni gate obbligatori (tra questi Amalfi e Pisa a unire tutte le Repubbliche Marinare), congiunge Venezia e Genova. I dieci equipaggi in gara, oltre a lottare per la Fincantieri Cup, destinata al vincitore successo, e per fissare il primo tempo di riferimento, si contendono un montepremi complessivo di 50.000€.I team protagonistiAd animare il Marina Militare Nastro Rosa Veloce sono dieci equipaggi: Team ENIT (Irene Bezzi-Pietro D’Alì), Team Softway (Pam Lee-Andrea Fornaro), Team Genova The Ocean Race (Dominique Knuppel-Guillerno Altadill), Team Fratelli Visconti (Lisa Berger-Alex Laline), Team Sanfer (Maggie Adamson-Matteo Ichino), Team Urban Value (Sophie Faguet-Pierre Leboucher), Team Venezia Salone Nautico (Cecilia Zorzi-Alessandro Torresani), Team Acone (Catherine Hunt-Alexis Thomas), Aeronautica Militare (Margherita Digrazia-Giancarlo Simeoli) e Marina Militare (Elisabetta Maffei-Federico Piani).

 

Diventa uno sponsor
del Salone Nautico
Venezia 2022

Maggiori informazioni