14.03.2022

“Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità”

A Palazzo Ducale presentata la Fondazione “Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità”.

Il progetto, volto a realizzare un piano di interventi funzionali alla crescita economica, ambientale, tecnologica e sostenibile di Venezia, in linea con la strategia delineata dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ha formalizzato lunedì 14 marzo 2022 la sua costituzione.

Nato dalla collaborazione tra Regione Veneto e Comune di Venezia, con il duplice sostegno di istituzioni nazionali e aziende private (Università Ca’ Foscari e IUAV di Venezia, Conservatorio Benedetto Marcello, Accademia di Belle Arti, Fondazione Cini, Confindustria Veneto e alcune realtà di rilievo nazionale tra le quali, Generali, Snam, ENI, ENEL e Boston Consulting Group), il progetto ha ottenuto, il 21 maggio 2021, l’adesione del Ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta.

Dopo l’avvio formale della costituzione della Fondazione, avvenuto il 20 luglio 2021 nell’ambito della Conferenza Clima al G20 Economia, alla presenza del ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, è seguita la stesura dello Statuto e la definizione della governance di cui oggi è avvenuta la presentazione: il ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta sarà il presidente; il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e il governatore della Regione Veneto Luca Zaia saranno i due vicepresidenti.

Il progetto “Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità” nasce con l’obiettivo di promuovere un modello ambientale, economico, sociale e urbanistico per lo sviluppo sostenibile del Comune di Venezia e della Laguna Veneta. Nell’anniversario dei 1600 anni dalla fondazione della Città, Venezia diventa un laboratorio a cielo aperto che guarda al futuro, un luogo di innovazione e d’avanguardia culturale e tecnologica in chiave sostenibile.

Tra i primi interventi:

  • Transizione energetica e sostenibilità ambientale
    Si prevede la creazione di un Polo dell’Idrogeno che troverà sede nell’area industriale dismessa di Porto Marghera a Venezia, con ricadute positive su tutto il territorio veneto mediante la creazione di una filiera dell’idrogeno, una “Hydrogen Valley”; la decarbonizzazione e la circolarità dei rifiuti; la promozione di VeniSIA (Venice entrepreneurial international Sustainability Innovation Accelerator) quale centro di innovazione e accelerazione sui temi della sostenibilità
  • Biennale della sostenibilità
    Si candida Venezia a polo di riferimento mondiale per il dibattito scientifico, accademico e culturale sui temi relativi alla sostenibilità ambientale e sociale attraverso l’organizzazione periodica di una “Biennale della Sostenibilità” a cui far partecipare istituzioni, accademici, esponenti del mondo dell’arte e delle scienze, e imprese, per la discussione costruttiva di argomenti inerenti al cambiamento climatico e, più in generale, alla sostenibilità.
  • Education
    Si promuove il rilancio dell’offerta formativa e dei servizi e la residenzialità per studenti, per caratterizzare Venezia come una “Città Campus” di livello internazionale.
  • Turismo Sostenibile
    Si incoraggia l’evoluzione verso un modello turistico sostenibile attraverso il ricorso alle tecnologie digitali nella gestione dei flussi e dei servizi offerti.
  • Piano strategico per il rilancio di commercio e residenzialità locale
    Si programmano azioni e interventi ad ampio raggio volti a favorire l’inclusione sociale e la vitalità della comunità veneziana.

MEMBRI FONDATORI

Enti territoriali:
• Regione Veneto
• Comune di Venezia
Istituzioni culturali e accademiche:
• Università Ca’ Foscari Venezia
• Università IUAV di Venezia
• Accademia delle Belle Arti di Venezia
• Fondazione Giorgio Cini
• Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia

Imprese e associazioni imprenditoriali:
• ENI S.p.A.
• Snam S.p.A.
• ENEL S.p.A.
• Generali S.p.A.
• Confindustria Veneto
• Boston Consulting Group.

 

Fonte: Comunicato Stampa Congiunto Comune di Venezia/Regione Veneto

Acquista il biglietto 
del Salone Nautico
Venezia 2022

Acquista qui